analyticstracking.php
Logo Poster
Istituto Poster - Ricerca Google
Area news
Istituto Poster - Vicenza, Home Page
Avviso Fondimpresa 4/2015 - Aziende con CIG
Nuove opportunità di sostegno e rilancio a imprese e lavoratori coinvolti in stati di crisi aziendale. Scadenza il 16/10/2015.

Aziende in rete nella formazione continua
Strumenti per la competitività delle imprese venete (DGR 784). Scadenza il 31/07/2015.

Piu’ competenti piu’ competitive
La formazione continua per le aziende venete (DGR 785). Scadenza il 31/07/2015.

<< | < | pagina 2 di 2

 
Formazione Consulenza Ricerca I nostri Servizi
 
NEWS  
"DESTINAZIONE ITALIA": MISURE PER FAVORIRE LA DIGITALIZZAZIONE E LA CONNETTIVITÀ DELLE PMI

E' prevista la concessione di Voucher di importo non superiore a 10.000 euro, in de minimis. L’incentivo riguarderà le seguenti tipologie di investimento:
• Acquisto di software
• Acquisto di hardware
• Sviluppo di soluzioni e-commerce
• Connettività a banda larga e ultralarga
• Formazione del personale del campo ICT

I voucher sono concessi anche per permettere il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l'acquisto e l'attivazione di decoder e parabole, nelle aree dove le condizioni geomorfologiche non consentano l'accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili. I voucher potranno altresì finanziare la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle piccole e medie imprese.

E' inoltre prevista la concessione di credito di imposta, in de minimis, per le spese documentate e sostenute da piccole e medie imprese ovvero da consorzi da reti di piccole e medie imprese, e relative ad interventi di rete fissa e mobile che consentano l'attivazione dei servizi di connettività digitale con capacità uguale o superiore a 30 Mbps. Il credito di imposta e' riconosciuto fino al 2016, nella percentuale del 65% degli importi rimasti a carico del contribuente, fino a un valore massimo di 20.000 euro.

Con appositi decreti saranno stabilite le modalità di erogazione dei contributi.