analyticstracking.php
Logo Poster
Istituto Poster - Ricerca Google
Area news
Istituto Poster - Vicenza, Home Page
Impresa Inn-Formata - La formazione che innova le imprese venete
Nuovo Bando della Regione Veneto per finanziare piani di formazione per il miglioramento organizzativo, lo sviluppo delle competenze del personale e il potenziamento tecnologico (DGR n. 687 del 16/05/2017). Prima scadenza: 30/06/2017

L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione
Nuovi sportelli per utilizzare le risorse messe a disposizione dalla Regione Veneto per sostenere la promozione dei processi di internazionalizzazione e l'adeguamento delle competenze del capitale umano delle imprese venete (DGR 1284/2016). Scadenza 15/05/2017.

PIU’ COMPETENTI PIU’ COMPETITIVE
Ulteriori risorse per la formazione continua per le aziende venete (DGR 38/2016). Scadenza il 31/07/2016.

Reti di impresa per l’artigianato digitale
Contributo a fondo perduto fino al 70% promosso dal MISE per promuovere attività innovative nell’ambito dell’artigianato digitale e della manifattura sostenibile. Scadenza il 25/09/2015.

Avviso Fondimpresa 1/2015
Piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI di minori dimensioni. Scadenza il 16/10/2015.

pagina 1 di 2 | > | >>

 
Formazione Consulenza Ricerca I nostri Servizi
 
NEWS  
SERVIZI INNOVATIVI DI FACILITY MANAGEMENT IN OTTICA DI SOSTENIBILITA’ PER IL SETTORE TURISTICO: DALLA PROGETTAZIONE INTEGRATA AI MODELLI DI INTERVENTO
Il tema della sostenibilità sta trasformando profondamente le modalità operative del comparto dell'edilizia. Le aziende coinvolte nel progetto, intendono sviluppare un'offerta innovativa di prodotti/servizi per la costruzione, la ristrutturazione e la gestione degli edifici ad uso ricettivo-turistico. Questa offerta si rivolge ad un segmento mercato che nell'area del litorale veneziano ha notevoli potenzialità di crescita.

Le aziende riconoscono che sta aumentando la richiesta di servizi integrati di progettazione, esecuzione e gestione degli edifici secondo i principi della sostenibilità. I clienti, normalmente imprenditori turistici, chiedono di essere accompagnati nella riqualificazione delle proprie strutture con interventi innovativi caratterizzati da una forte impronta di sostenibilità ambientale e sociale. Le aziende coinvolte nel progetto intendono gestire questa offerta di prodotti/servizi innovativi in una logica di business unit, che in prospettiva potrebbe dare trasformarsi in una realtà societaria appositamente dedicata a queste attività. Le aziende prevedono di organizzare una apposita rete di fornitori specializzati, in modo da coprire tutte le esigenze del servizio.

Il progetto ha supportato l’avvio di innovazione radicali del modello di business di queste aziende: si tende a passare dall'intervento costruttivo tradizionale all'erogazione di servizi innovativi, ad alto valore aggiunto, di tipo integrato (progettazione-esecuzione-gestione); si attiva una organizzazione produttiva di tipo reticolare, con partner specializzati in grado di garantire prodotti (interventi costruttivi e impiantistici) e servizi (diagnosi, progettazione, gestione).

Questo disegno genera un importante fabbisogno formativo relativo a: processi per la progettazione di interventi di realizzazione/riqualificazione di strutture ricettivo turistiche; conoscenze delle principali tecnologie e dei materiali per la realizzazione di interventi in chiave di sostenibilità; strumenti e tecniche per misurare e certificare il miglioramento delle prestazioni energetico-ambientali dovuto agli interventi.

Le azioni sono state realizzate tra Novembre 2013 e Marzo 2015 e si sono articolate in 6 interventi formativi in aula, 3 interventi di action research sul potenziale di mercato delle strutture ricettivo-turistiche green e 3 interventi di consulenza individuale sulla progettazione parametrica ambientale applicata.

Le aziende partecipanti hanno beneficato anche di interventi consulenziali e di action research erogati da strutture specializzate quali Il Polo Innovazione Strategica Srl (POLINS) e il Consorzio Universitario di Ricerca Applicata (C.U.R.A.), nonché di un'indagine di mercato finanziata con contributi FESR.